Glenn Povey (UK)

Membro onorario dell'associazione "Floydseum"

E’ stato il fondatore della conosciutissima fanzine inglese dedicata ai Pink Floyd intitolata "Brain Damage", che ha diretto dal 1985 al 1993, ed è stato colui che ha lanciato la carriera degli Australian Pink Floyd.

E’ un grande collezionista di documentazione storica relativa alla band, co-editore del libro "Pink Floyd in the flesh, the complete performance history", autore di quella che è unanimemente considerata la "bibbia" dei Pink Floyd ovvero il libro "Echoes" che lo ha consacrato come la principale autorità relativamente alla storia della band. Ha scritto ampiamente sulla band per le riviste musicali Mojo, Record Collectors, Classic Rock e molte altre.

Lavora nella direzione artistica e tour production dell’industria musicale oltre ad essere editore di libri sui Pink Floyd (mindheadpublishing.co.uk). Recentemente ha anche stampato un nuovo libro riccamente illustrato dal titolo "The Treasures of Pink Floyd".