Mattia Crespi (Italia)

Socio fondatore dell’Associazione Culturale "Floydseum"

 

Amante dei Pink Floyd e profondo conoscitore delle tecnologie, ha deciso di mettere a disposizione dell’Associazione le sue enormi conoscenze in materia d’innovazione tecnologica. E’ infatti affiliato all’Institute For The Future di Palo Alto, è membro SA della IEEE e collabora con i gruppi di lavoro su modelli e simulazioni della NATO.

Si deve a lui la realizzazione del sito web dell’Associazione e, soprattutto, l’ideazione e creazione del Museo Virtuale 3D dedicato al gruppo.

Può vantare la sua presenza al concerto dei Pink Floyd di Venezia del 1989, concerto che tuttora definisce come il migliore della sua vita.