Another Lapse

  • Published in Press

L'Associazione Culturale Floydseum, dedicata alla valorizzazione dell'arte e della cultura del famosissimo gruppo musicale inglese dei Pink Floyd, è lieta di annunciare la sua nuova mostra, “The Night Of Wonders, Pink Floyd a Venezia”, che si terrà a Venezia presso la bellissima Serra dei Giardini, dall'11 al 25 febbraio 2017.

Dopo la creazione del primo ed unico museo virtuale in 3D dedicato ai Pink Floyd, le grandiose mostre di Padova 2013, Venezia 2014 e Portogruaro 2015, il Floydseum, Associazione Culturale che riunisce in un network virtuale alcuni tra i più grandi collezionisti al mondo della band rosa, torna a far parlare di sè. ​

Grazie alla disponibilità e all'accoglienza di Nonsoloverde, nell'incantevole scenario della Serra dei Giardini risalente alla fine del 1800, collocata tra la Biennale e l'Arsenale, sarà possibile rivivere le emozioni del 15 luglio 1989, ovvero quelle dell'indimenticabile concerto dei Pink Floyd a Venezia!

La mostra, attraverso testimonianze fotografiche, video e scritte, riesce a fissare un momento di storia della musica e della città di Venezia. Da non perdere le meravigliose foto dei fotografi Guido Harari, Andrea Pattaro, Marco Sabadin, Bob Hassall, Alcide Boaretto, le testimonianze dell'epoca e rarissime memorabilia.

La mostra sarà aperta tutti i giorni, da sabato 11 febbraio a sabato 25 febbraio, 2017, dalle 10 alle 20, con ingresso libero.

Sede della mostra: Venezia, Serra dei Giardini, Viale Giuseppe Garibaldi 1254

Vaporetto: Linea 1, fermata Giardini

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presso la mostra sarà anche possibile acquistare il libro dell'evento, “The Night Of Wonders. Pink Floyd a Venezia. 15 luglio 1989. Luci, suoni e memorie” (Edizioni Antorami)

Oltre alla mostra sono previsti vari eventi, quali la presentazione del libro dell'Associazione ed esibizioni di musica live. Non perderti tutti gli aggiornamenti, segui il Floydseum sulla pagina facebook ufficiale!

L'Associazione Floydseum ha deciso di dedicare questa mostra alla memoria del nostro amico e compianto ex Vice-Presidente, Gianluigi Soldi.

Shine on!

The Floydseum

The Night of Wonders

Read more...

Tour Europeo Rattle That Lock

  • Published in Press

E’ iniziato alla grande il nuovo tour Europeo 2016 di “Rattle That Lock”, in terra di Polonia. Questa la scaletta dei brani proposti nel corso della serata del 25 giugno:

Primo tempo: 5 A.M. - Rattle That Lock - Faces of Stone - Wish You Were Here - What Do You Want From Me - A Boat Lies Waiting - The Blue – Money - Us and Them - In Any Tongue - High Hopes Secondo tempo: One of These Days - Shine On You Crazy Diamond -Dancing Right In Front of Me - Coming Back To Life - On an Island - The Girl In the Yellow Dress -Today – Sorrow - Run Like Hell Bis Time - Breathe Reprise - Comfortably Numb

Grande attesa per il resto del tour, in particolare per le storiche date di Pompei, dove sarà anche visitabile una mostra di fotografie relative al famoso “Pink Floyd live at Pompeii” di Adrian Maben.

 

Giugno 2016

25 Wroclaw, Square/Plac Wolnosci, Polonia

27 Vienna, Schloss Schonbrunn, Austria

28 Vienna, Schloss Schonbrunn, Austria

 

Luglio 2016

2 Roma, Circo Massimo, Italia

3 Roma, Circo Massimo, Italia

7 Pompei, Anfiteatro di Pompei, Italia

8 Pompei, Anfiteatro di Pompei, Italia

10 Verona, Arena di Verona, Italia

11 Verona, Arena di Verona, Italia

14 Stuttgart, Schlossplatz, Germania

16 Chantilly, Chateau de Chantilly, Francia

18 Wiesbaden, Wiesbaden Bowling Green, Germania

20 Nimes, Les Arenes de Nimes, Francia

21 Nimes, Les Arenes de Nimes, Francia

23 Arc-et-senans, Saline Royale D'arc-et-senans, Francia

27 Tienen, Grote Markt, Belgio

28 Tienen, Grote Markt, Belgio

 

Settembre 2016

Londra, Royal Albert Hall, Inghilterra

Read more...

Echoes from Pompeii con special guest Adrian Maben

  • Published in Press

Sabato 23 Aprile, Teatro Di Costanzo Mattiello, ore 21.00 Pompei (Na)

Adrian Maben Live at Pompeii

Il 23 Aprile 2016 la musica dei Pink Floyd torna a risuonare a Pompei con Echoes from Pompeii, un evento che ha come protagonista assoluta la band inglese che meglio di chiunque altro ha riscritto interi capitoli di musica rock, declinata in tutte le sue forme. A farsi promotrice della serata, la neonata Associazione Live At Pompeii che, col patrocinio del comune di Pompei, della regione Campania e con il supporto dello studio legale Romano, main sponsor dell’evento, porterà sul palco del teatro Di Costanzo Mattiello di Pompei i Pink Bricks, una delle tribute band più acclamate e apprezzate sul territorio nazionale.

La band eseguirà i brani più rappresentativi dei Pink Floyd, alcuni di questi riarrangiati in chiave acustica e del tutto inedita, grazie al supporto del quartetto d'archi Harmonia, formato da musicisti campani. L’evento arriva a 45 anni di distanza dal celebratissimo Live At Pompeii, il docufilm girato nell’anfiteatro degli Scavi nell'ottobre del 1971 e pubblicato nel 1974 per la regia di Adrian Maben. Proprio Adrian Maben tornerà a Pompei in veste di presidente onorario dell'Associazione Live At Pompeii il 23 aprile in occasione dello show dei Pink Bricks, che il regista ha fortemente voluto all'inaugurazione della sua mostra fotografica sui Pink Floyd tenutasi a Pompei in corrispondenza del conferimento della cittadinanza onoraria. Echoes from Pompeii sarà preceduto da una conferenza stampa all'interno del teatro, in cui la neonata associazione si presenterà al pubblico, illustrando le iniziative in cantiere per questo 2016, tutte incentrate sulla musica dei cinque inglesi.

I Pink Bricks portano in giro per l’Italia i grandi successi dei Pink Floyd da 8 anni, riproponendoli in maniera molto fedele. La tribute band vanta la partecipazione a due tra i più acclamati eventi della penisola dedicati a Gilmour&Co., l'Atom At Night del 2013 al Ravello Festival e l'Atom At Paestum del 2014 tenutosi all'interno del sito archeologico della città. Con le loro coinvolgenti performance live, i Pink Bricks hanno conquistato non solo il pubblico che affolla i loro concerti, ma anche sir Adrian Maben che li ha ascoltati e apprezzati il 27 Giugno 2015 ad Angri (Sa), tanto da volerli all’inaugurazione della sua mostra fotografica di Pompei.

L'Associazione Live At Pompeii nasce nel gennaio 2016 con lo scopo di diffondere tutto ciò che ha caratterizzato la carriera dei Pink Floyd, attraverso l'organizzazione e la realizzazione di concerti, spettacoli e mostre fotografiche.I soci fondatori sono Matteo Apuzzo, Francesco Romano, Vincenzo Tranchese, Antonello Buonocore e Alessio D'Amaro.

Per acquistare i biglietti è possibile contattare i numeri 339 64 23 306 – 338 44 97 216 – 335 83 71 815 – 3388871734 – 349 85 51 914 o recarsi allo Studio Legale Romano, via Enrico Fermi 4, Scafati (Sa) Tel. 0818504488 – 0818506328

Il costo del biglietto è di 15 euro

Di seguito i teaser della serata:

1) https://www.youtube.com/watch?v=8RMhxUlXLS0

2) https://www.youtube.com/watch?v=2RWqiT2Py1c

Associazione Live At Pompeii

Official site: www.liveatpompeii.it

Facebook official page: www.facebook.com/associazioneliveatpompeii/

Twitter official page: www.twitter.com/AssLiveAtPompei

Instagram official page: www.instagram.com/associazioneliveatpompeii/

Pink Bricks

Official Site: www.pinkbricks.it

Facebook official page: www.facebook.com/PinkBricks

Read more...

The Wall continua a stupire al cinema

  • Published in Press

The Wall al cinema, evento mondiale il 29 e 30 settembre 2015

Considerato all'unanimità una pietra miliare della storia del rock e della carriera dei Pink Floyd con oltre 30 milioni di copie vendute nel mondo, l’album THE WALL fa coincidere uno dei vertici creativi della band inglese con il più importante contributo in termini compositivi del suo autore principale, ROGER WATERS. Il tutto in un’opera che, a 36 anni dalla sua pubblicazione su disco, ancora non smette di sorprendere per attualità, coinvolgimento emotivo e significato.

Ne sono riprova, oltre alle sue successive ristampe e alla riduzione cinematografica che ne fece nel 1982 il regista Premio Oscar Alan Parker, anche e soprattutto i 219 concerti che lo stesso WATERS ha tenuto tra il 2010 e il 2013, riproponendo la monumentale opera rock nella sua interezza e infiammando le platee di tutto il mondo. Ora proprio le immagini e i suoni di quel tour arrivano su grande schermo in ultra definizione anche in Dolby Atmos in contemporanea mondiale dopo il successo raccolto al Toronto International Film Festival.

ROGER WATERS. THE WALL è infatti un film-evento che si sviluppa su più livelli: è l’esperienza di un concerto travolgente dell’album classico dei Pink Floyd, un road movie di Waters che fa i conti col passato e un emozionante film contro la guerra. Il film sarà seguito in via eccezionale dall’intima conversazione tra Roger Waters e Nick Mason che, per la prima volta dopo lo scioglimento della band, risponderanno insieme a una selezione di domande inviate dai fan. L’evento senza precedenti sarà distribuito in contemporanea mondiale il 29 settembre alle 20, ma i fan italiani, unici al mondo al momento, lo troveranno al cinema per tre giorni: il 29 e 30 settembre e l’1 ottobre.

Il film è stato girato in 4K e mixato in Dolby Atmos durante il tour tutto esaurito di Roger Waters “The Wall Live” che ha raccolto oltre 1,5 milioni di fan in America del Nord, 1 milione di fan in America Latina e America Centrale e 1 milione di fan in Europa: oltre 4 milioni di spettatori in tutto il mondo per il più grande tour mondiale mai intrapreso da un artista solista. L’identificazione dei fans con THE WALL è infatti seconda soltanto a quella dello stesso WATERS, che ha scavato nel profondo della propria storia personale e della propria sensibilità per costruire una parabola immortale sulla guerra, il senso di perdita, l’amore e la vita, fino ad arrivare alla decisione di produrre e co-dirigere (insieme al direttore creativo del tour Sean Evans) un film che, oltre ad offrire finalmente una testimonianza di quegli straordinari concerti, gli ha permesso di confrontarsi con il significato odierno di THE WALL. Fortemente segnato dal lutto per la morte in guerra del nonno (nel corso della I Guerra Mondiale) e del padre (morto durante la II Guerra Mondiale), THE WALL libera oggi ancora di più il suo urlo contro l’orrore di ogni tipo di guerra, proprio un secolo dopo il primo conflitto mondiale.

Parlando dell’evento al cinema Roger Waters ha dichiarato, “Eravamo una grande famiglia on the road, in tutto 189, uno più, uno meno. In linea di massima eravamo felici, come io sono davvero felice di dare il benvenuto a bordo a tutti; lo so, lo so, sto mescolando le metafore. Dov’ero rimasto? Ah sì, con il vostro aiuto l’evento di settembre sarà il modo perfetto per ricordare non solo i nostri cari, ma anche le persone care agli altri ragazzi, quelle che non ci sono più, quelle che ci sono ancora e quelle che devono ancora nascere”.

ROGER WATERS. THE WALL è un film di Roger Waters e Sean Evans presentato da Rue 21 Productions. Musiche di Roger Waters, Produzione musicale di Nigel Godrich, Montaggio di Katharine McQuerrey, Fotografia di Brett Turnbull. Produttore esecutivo: Mark Fenwick. Prodotto da Roger Waters, Clare Spencer. Diretto da Sean Evans e Roger Waters.

Read more...

Grande successo di Gilmour all'Arena di Verona

  • Published in Press

Gilmour in arena apre le serrature del cuore

Così intitolava l'Arena di Verona. Il sito ufficiale di David Gilmour pubblica addirittura un lungo post nel quale parla di "concerto trionfale, atmosfera elettrica folla vibrante andata in delirio di fronte ai brani eseguiti". La serata all'Arena di Verona è di quelle che resteranno nella storia dei concerti in terra d’Italia e sicuramente resteranno nelle menti e nei cuori degli oltre 14 mila fan che hanno avuto la fortuna di assistere ad un concerto di altissimo livello artistico e musicale, di grande raffinatezza e coinvolgimento emotivo.

I brani proposti sono stati un giusto mix tra le canzoni del nuovo album "Rattle That Lock" ed i classici dei Pink Floyd, in una scaletta che è stata esattamente la stessa già presentata a Brighton e Pola. Luci ed effetti speciali a volontà, oltre alle suggestive immagini proiettate all'interno dello schermo circolare di Floydiana memoria. Il tour passerà a Firenze e poi si continuerà in Francia, Germania e per diverse date consecutive alla prestigiosa Royal Albert Hall di Londra; a dicembre, in Brasile, Chile ed Argentina, mentre, il prossimo anno, negli USA e poi di nuovo in Europa.

(seguono una serie di scatti di Floydseum)

David Gilmour Arena Verona 2015 David Gilmour Arena Verona 2015 David Gilmour Arena Verona 2015 David Gilmour Arena Verona 2015

Read more...

Rattle That Lock, il tour di David Gilmour in Italia

  • Published in Press

Il tour di David Gilmour arriva in Italia!

Dopo le prove generali del tour, tenutesi a Brighton lo scorso 5 settembre (delle quali potete vedere qualche foto gentilmente inviataci da Ina Wagner), inizia ufficialmente sabato 12 settembre a Pola, in Croazia, il nuovo "Rattle That Lock" tour di David Gilmour. L'attesa dei fan italiani è ovviamente concentrata sulle date del 14 settembre a Verona e del 15 settembre a Firenze, nella speranza che, come nei precedenti tour, ogni sera il buon David si inventi almeno qualche novità da inserire nella scaletta dei brani. Questa la set list eseguita a Brighton di fronte ai pochi 4.500 fortunati (tra i quali anche noi!) spettatori:

Primo Tempo

  • 5am
  • Rattle That Lock
  • Faces of Stone
  • Wish You Were
  • Here A Boat Lies Waiting
  • The Blue
  • Money
  • Us And Them
  • In Any Tongue
  • High Hopes

Secondo Tempo

  • Astronomy Domine
  • Shine On You Crazy Diamond
  • Fat Old Sun
  • On An Island
  • The Girl In The Yellow Dress
  • Today
  • Sorrow
  • Run Like Hell

Bis

  • Time / Breathe Reprise
  • Comfortably Numb

Venerdì 18 settembre uscirà poi il nuovo disco, "Rattle That Lock" del quale, come si vede dalla scaletta, si potranno ascoltare alcuni brani eseguiti dal vivo. I primi giudizi apparsi sulle riviste internazionali sono a dire il vero molto contrastanti, chi ne parla benissimo, chi sufficientemente male. Come sempre le valutazioni sono soggettive, anche se siamo certi che, per la grande maggioranza dei fan, questo nuovo disco non farà che rafforzare l'amore verso lo storico chitarrista della band rosa!

David Gilmour's tour in Brighton David Gilmour's tour in Brighton David Gilmour's tour in Brighton David Gilmour's tour in Brighton David Gilmour's tour in Brighton David Gilmour's tour in Brighton

Read more...

The Night of Wonders, presentazione libro in centro commerciale Panorama, Marghera

  • Published in Press

The Night of Wonders, presentazione del libro in Marghera Village, centro commerciale Panorama, Marghera

L'Associazione Culturale Floydseum annuncia la presentazione del libro "The Night of Wonders, Pink Floyd a Venezia, 15 Luglio 1989" presso Marghera Village, centro commerciale Panorama, Marghera.

Vi aspettiamo lunedì 13 luglio 2015 ore 21:30. Alle ore 22:00 seguirà il concerto della tribute band "Gambler".

Read more...

The Night of Wonders, presentazione libro in Ubik, Trieste

  • Published in Press

The Night of Wonders, presentazione del libro in Ubik, Trieste

L'Associazione Culturale Floydseum annuncia la presentazione del libro "The Night of Wonders, Pink Floyd a Venezia, 15 Luglio 1989" presso la libreria Ubik, Trieste.

Vi aspettiamo venerdì 22 maggio 2015 ore 18:00.

La libreria Ubik si trova in Galleria Tergesteo, Trieste.

 

Read more...
Subscribe to this RSS feed